Lotteria degli scontrini

Lo scontrino elettronico dal 1 gennaio 2020 è obbligatorio per tutti i commercianti e tutti noi saremo invogliati a richiederlo anche per partecipare alla lotteria degli scontrini.

Scontrino elettronico

Scontrini e ricevute saranno sostituiti da un documento commerciale senza valore fiscale, ma la mancanza di valore fiscale è ininfluente; infatti il nuovo scontrino elettronico ti servirà  per esercitare la garanzia relativa al bene o al servizio ricevuto e per fare il cambio della merce acquistata, che non è poco! e per partecipare alla lotteria degli scontrini.
Mentre per i commercianti il documento con valore fiscale, cioè lo scontrino elettronico, sarà trasmesso direttamente all’Agenzia delle Entrate con appositi strumenti telematici. Questo sistema permette all’Agenzia di acquisire in modo corretto e tempestivo tutti i dati fiscali delle operazioni. Inoltre, in modo gratuito, i dati verranno messi a disposizione degli operatori IVA, o dei loro intermediari, supportandoli nella compilazione della dichiarazione IVA e nella liquidazione dell’imposta.

Se sei un commerciante cosa devi fare per essere in regola?

Lo scontrino elettronico può essere trasmesso con due appositi strumenti, in base alla frequenza delle operazioni che si hanno nel proprio esercizio commerciale. Questi strumenti sono:
registratore telematico (RT) cioè un registratore di cassa capace di connettersi ad internet (in caso di elevata frequenza)
procedura online messa a disposizione gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate presente nel portale “Fatture e Corrispettivi” del sito dell’Agenzia e utilizzabile anche su dispositivi mobili (in caso di minore frequenza).
Per l’acquisto del registratore telematico o per l’adattamento del vecchio è previsto un contributo sotto forma di credito di imposta pari al 50% della spesa sostenuta (per un massimo 250 euro in caso di acquisto e 50 euro in caso di adattamento). Tutte queste procedure con cui vengono trasmessi i documenti sono essenziali perché i clienti che fanno gli acquisti possano partecipare alla lotteria degli scontrini.

Per i consumatori:  la lotteria degli scontrini, come partecipare?

Dal 1 luglio 2020 puoi partecipare alla lotteria degli scontrini elettronici con l’estrazione di premi in denaro!
Come funzionerà?
1) l’Agenzia delle Entrate emette un codice  (questo i provvedimento che regola il servizio   ma ancora ad oggi (03.01.20) non c’è un modello disponibile e non si può ancora richiedere); 
2) quando fai un acquisto, prima che batta lo scontrino,  comunichi al commerciante il tuo codice. Se usi carta di credito o Bancomat avrai più possibilità di vincere;
3) L’estrazione avverrà ogni mese, da luglio 2020,  i premi messi in palio saranno:
–  primo      classificato  50.000,00
–  secondo
classificato  30.000,00
 – terzo      classificato   10.000,00 

GRAZIE DI AVER LETTO L’ARTICOLO

Abbiamo realizzato questo scritto in occasione della ì novità. Se vuoi saperne di più puoi consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate qui
Lo Studio Legale Bearzotti è a tua disposizione per fornire ogni consulenza o chiarimento in materia di tutela dei tuoi diritti anche quale consumatore.
Chiama adesso per prendere contatti e, se ti saremmo piaciuti, staremo al Tuo fianco per risolvere insieme il Tuo problema 055353399 o via chat 3939182114

WhatsApp chat