maltrattamento animali a chi mi devo rivolgere, cosa posso fare?

maltrattamento animali a chi mi devo rivolgere, cosa posso fare? maltrattamento animali a chi mi devo rivolgere, cosa posso fare?

maltrattamento animali

Maltrattamento degli animali  lo sai che è un reato? Cioè si può denunciare le persone che, con crudeltà o senza che vi sia alcun motivo, fanno del male ad un animale o gli fanno fare fatiche o a lavori insopportabili. Così prevede l’art. 544 ter CP ;  il colpevole, oltre a subire un processo penale,  può essere una condannato alla pena da tre a diciotto mesi di reclusione o alla multa da 5.000 a 30.000.

Quando si realizza il maltrattamento?

Il maltrattamento degli animali si realizzata quando costringi un animale a vivere in condizioni inaccettabili. Es: far vivere il cane in un terrazzino angusto, senza protezione (caldo-freddo); nutrire l’animale in maniera inadeguata; non prestargli le cure se malato. Farlo sopprimere perché ti sei stancato di averlo in casa. Abbandonarlo per strada;  prenderlo a calci. Insomma è sufficiente procurare sofferenza all’animale. 

la ragione della protezione degli animali

La  Cassazione   n. 46291/2003 spiega che la norma  mira a tutelare gli animali quali esseri viventi capaci di percepire con dolore comportamenti non ispirati a simpatia, compassione ed umanità.  Qui una carrellata di pronuncie fornite dall’EMPA

CANE che abbaia?

Assolve il padrone del cane che abbaia, perché è un diritto del cane abbaiare. Tribunale di Lanciano, in provincia di Chieti, ha stabilito che essendo il compito del cane quello di fare la guardia e garantire la sicurezza di loro proprietari per svolgerlo dovevano abbaiare.
CONDANNA il padrone che non fa nulla per  impedire al cane di abbaiare tutta la notte recando disturbo a tutte le famiglie confinanti.
Come vedi a volte prevale l’animale a volte l’uomo.

COSA POSSO FARE davanti al maltrattamento

Se assiti al maltrattamento di animali puoi andare dalla Forze dell’Ordine e sporgere denuncia; anche chiamare direttamente i Vigili o il 113.

cosa posso fare se subisco disturbo dagli animali?

Se sei disturbato dal comportamento dei vicini di casa che non hanno rispetto del tuo diritto al riposo, o alla quiete, o comunque dei tuoi diritti dovresti parlarne con il tuo avvocato. Infatti dovrai raccogliere molti elementi per sostenere la tua domanda e risultare vittorioso, Così anche per  predisporre la denuncia e gli atti  diretti a richiedere il risarcimento;  è importante compiere da subito  i passi giusti.
E’ consigliabile  non arrivare all’esasperazione prima di rivolgersi a un avvocato, perché si può intervenire prima di logorarsi la vita.

GRAZIE DI AVER LETTO L’ARTICOLO

Abbiamo realizzato questo scritto in occasione della festa degli animali di compagnia
Lo studio è a tua disposizione per fornire ogni consulenza in materia di protezione degli animali ma anche di protezione delle persone dai padroni degli animali   chiamaci senza impegno +39 055353399.

 

 

 

Scrivi un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

WhatsApp chat