Riders diritto alle mascherine

Anche il Riders hanno diritto alle mascherine, perché tutti abbiamo il diritto di proteggere la nostra salute. Così ha stabilito il Tribunale di Firenze in veste di giudice del lavoro.  Come sapete la grandi catene si erano dimostrate sorde alle loro richieste. Erano seguiti scioperi e dibattiti sulla natura del loro lavoro: autonomo – subordinato.
Una vittoria tra Davide e Golia!

Ricorso al giudice del Lavoro  “Riders diritto alle mascherine”

I maggiori sindacati, ma un po’ tutte le sigle, hanno presentato un ricorso al giudice del lavoro di Firenze per la mancata consegna, da parte di Just Eat srl, dei dispositivi di protezione individuale ai tempi del Covid19 (mascherine, guanti, gel ecc)
I Riders infatti chiedevano di essere forniti degli strumenti di protezione,  contraria la Just Eat che invocava l’autonomia della prestazione lavorativa e quindi dell’organizzazione del lavoro.

Tribunale di Firenze 01 aprile 2020

Il Tribunale di Firenze in via d’urgenza, inaudita altera parte (cioè senza sentire la difesa avversaria)  ha ordinato alla multinazionale di fornire ai lavoratori: mascherine, guanti, gel disinfettanti per la pulizia dello zaino. In questo modo riconoscendo nuovamente la natura del lavoro svolto dai riders: lavoro autonomo che può “ricondursi a quelli disciplinati dall’art. 2 D.Lgs. 8 l/2015, per i quali, in un’ottica sia di prevenzione sia ”rimediale”, si applica la disciplina del rapporto di lavoro subordinato quando la prestazione del collaboratore sia esclusivamente personale, venga svolta in maniera continuativa nel tempo e le modalità di esecuzione della prestazione, anche in relazione ai tempi ed al luogo di lavoro, siano organizzate dal committente” (Cass., 1663/2020). Una grande vittoria quella dei Riders, riconosciuto il diritto alle mascherine!

Grazie di aver letto l’approfondimento

Abbiamo realizzato questo scritto per fornire informazioni a coloro che lavorano, che devono pretendere di poterlo fare protetti;  come hanno fatto i  Riders, cui è stato riconosciuto  il diritto alle mascherine.
Lo studio legale Bearzotti è aperto, ed a tua disposizione per fornire ogni consulenza in materia di tutela dei tuoi diritti.
Può interessarti anche:
Spostamenti consentiti per assistere anziani e disabili Covid-19
Droni e controllo degli spostamenti quale pericolo per la libertà?
Divieto di spostamento e la sua violazione
Canone locazione studenti fuori sede col Covid-19, chi lo paga?
Rientro in Italia dall’estero, tutti i passaggi, al tempo Codiv-19
Diritto di vista in pandemia, restrizioni e divieti, cosa fare?
Riflessioni sul Diritto alla Salute al tempo del Covid19
Chiamaci e, se ti saremmo piaciuti, staremo al Tuo fianco per risolvere insieme il Tuo problema  055353399 o via chat 3939182114

 

 

 

 

WhatsApp chat