facebook

Separazione con negoziazione assistita conviene?

Separazione con negoziazione assistita √® stata introdotta nel 2014 e ha ricevuto un grande consenso. Anche gli avvocati pi√Ļ legati alla tradizionale separazione ormai la praticano. Marito e moglie devono essere preparati affinch√© riesca al meglio, cio√® devono essere disposti a collaborare con correttezza e buona fede. Vediamo come.

Separazione consensuale e separazione con negoziazione assistita differenze

Nella separazione consensuale sono gli avvocati tra di loro che trovano un accordo e lo depositano in Tribunale. In alcuni casi viene fissata un’udienza, in altri il tribunale provvede direttamente all’omologa dell’accordo; normalmente ci vuole un anno.
Nella negoziazione assistita sei tu a rappresentare ci√≤ che vuoi e come vorresti che venisse fatto; lo stesso far√† l’altro coniuge. L’accordo viene trovato dopo uno o pi√Ļ incontri su di un testo condiviso e tradotto poi in linguaggio giuridico dagli avvocati. La Procura della Repubblica appone il proprio visto e l’accordo viene trasmesso all’ufficiale di stato civile. La separazione si realizza in due, massimo tre mesi.

Collaborare con correttezza e buona fede, cosa significa?

Nella separazione con negoziazione assistita le parti prima di iniziare firmano un contratto, in cui si impegnano a collaborare con onest√† e limpidezza, senza nascondere ci√≤ che pensano e ci√≤ che effettivamente vogliono ottenere. Per questo hai diritto a ricevere un’adeguata istruzione da parte del tuo avvocato, solo cos√¨ la negoziazione assistita pu√≤ produrre gli effetti al meglio. Perch√© ci√≤ che conta √® la tua volont√† e l’interesse che intende perseguire.
Il legale  svolge il ruolo di mediatore, cioè cerca di indicare la strada per ottenere il risultato voluto; ma da entrambe le parti.

Il ruolo dell’avvocato nella negoziazione assistita

Il ruolo dell’avvocato √® marginale: nel senso che non √® lui in prima persona che gestisce la situazione.
L’attore sei tu, e lo stesso¬† l’altro coniuge,¬† parlando tra di voi manifestate le vostre intenzioni e rappresentate i risultati che vi aspettate di ottenere l’uno dall’altra.
L’avvocato √® fondamentale prima dell’inizio degli incontri, perch√© pu√≤ aiutare la parte ad individuare le questioni sulle quali non √® disponibile a rinunciare. L’avvocato √® importante dopo l’incontro al fine di raccogliere tutte le questioni che sono emerse per rivederle insieme e rifletterci su.
Sar√† poi l’avvocato, o gli avvocati, a tradurre il linguaggio giuridico l’accordo raggiunto.

Ti √® piaciuto l’approfondimento?

Abbiamo realizzato questo scritto per fornire informazioni nei casi di separazione con negoziazione assistita
Lo studio legale Bearzotti è a tua disposizione per fornire ogni consulenza in materia di diritto di famiglia.
Può interessarti anche:
separazione consensuale o giudiziale? come scegliere
Diritti dei Bambini vengono prima della separazione e del divorzio
negoziazione assistita supportata cos’è?
Chiama per prendere contatti,  siamo aperti dal lunedì al venerdì 9:30-19:00 e, se ti saremmo piaciuti, staremo al Tuo fianco per risolvere   insieme il Tuo problema  055353399 o via chat 3939182114

error: Il contenuto del sito è protetto da copyright. Contattare l\'avvocata Gemma Bearzotti per autorizzazioni.
WhatsApp chat